ITALIAN STYLE


AROUND THE WORLD


INNOVATION


FREEDOM


LUXURY


ACCESSIBILITY


SPORT


FLOATING DOCKS


Traduzione

ASSONAUTICA mail LOGO OK

acatlogo

L’Architetto Franco Gnessi titolare dello studio di progettazione Dynaship Yacht Design, insieme al suo staff, ha realizzato un metaprogetto per la protezione ed il ripascimento del litorale di Latina nel tratto Foce Verde – Capo Portiere. Le opere di protezione sono pensate con l’utilizzo di un sistema di casse in cemento armato idraulico tipo marine Concrete (prodotto dalla Italcementi; brevettato e realizzato per l’impianto di contenimento del fenomeno erosivo nella Laguna di Venezia). Il sistema è pensato anche per fornire un nuovo ambiente marino per il ripopolamento ittico. Inoltre, la peculiarità del sistema proposto è la grande economicità e la possibilità di riposizionare le barriere negli anni seguendo l’andamento dell’apporto di sabbia che avverrà proprio in virtù del nuovo sistema. Tale progetto viene proposto agli operatori del lungomare di Latina, ben sapendo delle problematiche scaturite dalla quasi completa assenza della spiaggia. Viene proposto in questo periodo dell’anno auspicando in tempi brevi la possibilità di presentare tale progetto in ambito comunitario, facendo riferimento ad un fondo specifico volto alla conservazione del territorio. E’ auspicabile l’ installazione del 50 % del sistema già prima della prossima stagione estiva. Corre l’esigenza precisare che il progetto si basa sugli studi idrografici e meteo marini già usati per la realizzazione del tratto incompleto già in essere. Il sistema “Beach Defender” avrà un costo per tutto il tratto Capo Portiere – Foce Verde di circa 2 milioni di euro e un tempo di realizzazione inferiore ai 6 mesi.